DIFENDERSI OGGI

 

PERCHE :  Viviamo giorni difficili, le aggressioni stradali sono aumentate in maniera esponenziale, una volta le aggressioni erano finalizzate allo scippo, stupro rapina oggi oltre a questi tipi di aggressioni spregevoli  si aggiunge l’aggressione senza motivo per divertimento con il solo fine di riprendere e diffondere il filmato, in gran parte di queste occasioni non c’è condanna da parte della Magistrature che giudica il soggetto “non capace di intendere e volere”. La Difesa personale assume un ruolo di primo  piano  nella vita quotidiana e dovrebbe essere insegnata anche nelle scuole.

DIFESA PERSONALE:  Erroneamente si pensa alla difesa personale solo come sistema di reazione fisica ad una aggressione, si è vero la difesa personale è anche questo ma gli insegnanti preparati sanno che la difesa è anche attenzione nei comportamenti quotidiani, prevenzione, psicologia dell’aggressore, psicologia dell’aggredito, dissuasione ….  Solo come risultato estremo difendersi  fisicamete e qui lo si fa in maniera determinata e incisiva, non ci su può permettere una volta partiti di esitare o fermarsi e questo lo si insegna.

ATTEGGIAMENTO: Di fronte ad una minaccia e dico minaccia e non aggressione è sempre dissuasiva con le mani poste in guardia cercando di dissuadere la minaccia ma nel frattempo ci si  posiziona per una reazione sia con le gambe che con le braccia, non è una posizione marziale ma una posizione che dà l’impressione di incompetenza marziale, e si perche qui non siamo in un Ring con regole e onore siamo per strada qui le regole non ci sono ma portare a casa “ la pelle “. Poi con una valutazione a 360 gradi si decide se reagire scappare colpire, le valutazioni sono parecchie, persona che ho di fronte stato ubriaco drogato lucido, presumibilmente armato ,  intenzioni, numero di aggressori possibili, luogo, vie di fuga, la fuga qualcuno può pensare sia la soluzione migliore ma non è così, qui subentrano varie valutazioni dove mi trovo l’aggressore è  piu veloce di me ? posso in pochi metri entrare in un negozio,  un posto affollato ? se scappo e mi raggiunge facilmente cado e cadendo abbatto le mie possibilità di successo del 90%.

ATTENZIONE: Importante anche questo aspetto della difesa personale , dove ci si posiziona  se si entra  in un ascensore e entrano tipi loschi, se posso in maniera accorta loro entrano io esco c’e il metodo per farlo, se non riesco non sto nel centro  ma ci si posiziona con le spalle al muro etc, se si  deve fare un sottopasso e si notano tipi loschi si torna  indietro, se si deve passare per forza non sia passa a 10 cm dall aggressore ma si crea dello spazio per eventuale reazione e non  lo si perde di vista nemmeno quando si è passati oltre.

AGGRESSIONE: Diretta non da il tempo per valutazioni approfondite come la minaccia  qui si deve decidere in decimi di secondi vuole soldi macchina borsa il consiglio è dategliele,  non vale la vostra vita, se vuole stuprare uccidere voi o la vostra famiglia qui la reazione è obbligata e devo avere tempismo velocità potenza in una  parola essere addestrato, colpire le parti sensibili in maniera drastica violenta senza pensare alle conseguenze, capisco che è brutto sentirlo ma l’esitazione è fatale.

QUALE METODO: Piu efficace a mio parere con rispetto profondo per tutti i sistemi di difesa personale e tutte le arti marziali, è il KRAV MAGA è efficace, semplice da imparare, i colpi preferiti sono ai genitali, collo, occhi quindi ad alto danno inflitto all’ aggressore, il K.M.  si un metodo semplice ma mentirei  dicessi “fai un corso di una settimana un mese e diventi invincibile!”  no va allenato intensificato con preparazione fisica e mentale, il risultato evidentemente dipende anche dal Maestro e dall’ allievo , ma quello che vi posso assicurare è che la vostra capacita difensiva aumenterà esponenzialmente, come la vostra autostima capacità di valutazione autocontrollo. Sembrerebbe  paradossale ma l’ aggressività diminuisce.

QUALE MAESTRO: Bisogna verificare se istruttore è Titolato per esserlo è un istruttore Nazionale riconosciuto da un Ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI  , Ha competenze specifiche nella difesa personale, è un istruttore adatto a Voi ? Si anche questa e  un particolare  importante, vi guida sulla strada  giusta ? diffidate di chi vi promette risultati miracolosi in poco tempo, di chi vi insegna tecniche in modo poco intenso qualche livido durante le lezioni  capita …   di chi vi vuole trasformare in navy seals a meno che non abbiate 20/30 anni con preparazione militare…il corso deve essere proporzionato alle vostre caratteristi fisiche e di eta !

 LE ATTIVITA' SONO RISERVATE AI SOCI     I.F.A.  ASD